Loading...
Loading...

Perché MAD13?

Home / Grafica e Comunicazione / Perché MAD13?
Come nasce MAD13, la sua storia, il suo nome, la sua mission. In questo articolo troverete risposta a qualche domanda su di noi. La parola al nostro Art Director.

 

Perché il nome MAD13?

MAD13 ha diversi significati. Fondamentalmente MAD13 sono io, MAD13 sono prima di tutto le mie iniziali:
 
Maniscalco Diego – MAniscalco DIEgo – MAniscalco D13go – MAD13.

Perché MAD e perché 13?

MAD

 
 
MAD, dall’ingelse -go mad- fare una follia, fare una pazzia, quella che ho fatto lanciandomi in questa nuova sfida in un periodo non proprio roseo per il mondo della grafica e della pubblicità (ma non solo), abbandonando la strada sicura per quella più stimolante, ma dalle mille incognite, del lavoro autonomo. Ho fatto tesoro dell’esperienza e della passione che ho per questo lavoro e dopo aver lavorato dal lontano 1998 in diverse agenzie pubblicitarie torinesi e collaborato con grandi e piccoli brand, ho deciso di fare il pazzo, MAD, e lanciarmi in questo settore in prima persona, con la mia faccia, vostro malgrado, in primo piano.
 
 
MAD deriva anche da Madison Avenue, un ampio viale di Manhattan. Sin dagli anni venti il nome di questa strada è sinonimo dell’industria della pubblicità perché vi hanno avuto sede tutte le più importanti agenzie pubblicitarie americane. I pubblicitari di Madison Avenue vennero soprannominati MAD Men (da qui la celebre e omonima serie tv statunitense che ha come protagonista il direttore creativo Donald “Don” Draper). I pazzi creativi di MADison Avenue. Ma nessun timore, la nostra è una sana dose di pazzia, necessaria a stimolare la creatività, abbinata a consapevolezza e professionalità.
 
 

13

 
 
Il 13 rappresenta l’anno (2013). Un anno importante. Un anno di cambiamenti e di rinascita.
L’anno in cui mi sono sposato e ho maturato la consapevolezza di poter prendere definitivamente ogni aspetto della mia vita in mano. L’anno in cui ho abbandonato la grande città (Torino) e mi sono trasferito nelle suggestive Langhe, a La Morra, tra vigneti e noccioleti. L’anno in cui è stato piantato il seme di questa pazzia. L’anno in cui quel “certo languorino” che ha dato vita a MAD13 si è fatto più insistente, dando il via, finalmente, a “qualcosa di buono”.
 
 
Il 13 rappresenta anche in maniera figurata il nostro team, tutti quei collaboratori che ho conosciuto, apprezzato e con cui ho lavorato durante la mia carriera e che ora diventano parte integrante e fondamentale di MAD13.
In questo 13 troviamo programmatori web, videomaker, fotografi, stampatori, copywriter, press e social media manager, grafici, fornitori… La nostra “creative room” virtuale dove prende forma questo team di professionisti della comunicazione che ho selezionato per la loro professionalità e seleziono ogni volta in base alle esigenze di ogni singolo progetto per poter dare ai clienti un servizio completo e all-inclusive.
 
 

Come si pronuncia MAD13?

Questa è una questione atavica 🙂 mi piace poter rispondere con una contro-domanda: “Tu come lo pronunci?”.
La risposta è il modo corretto per pronunciarlo.
 
Puoi leggerlo all’americana: MAD thirteen /mæd/ /ˈθ3ːˈtiːn/ con MAD pronunciato MED
Puoi leggerlo all’inglese anglosassone: MAD thirteen /mæd/ /ˈθ3ːˈtiːn/ con MAD pronunciato MAD
Puoi leggerlo all’italiana: MAD tredici /mæd/ /ˈtreditʃi/
Oppure puoi fare il creativo e leggerlo alla MAD13, un misto tra inglese anglosassone e italiano: MAD tredici/mæd/ /ˈtreditʃi/ con MAD pronunciato MED
 

La campagna gallo-pavone, e perché “Robe da mat!”?

L’immagine non ha bisogno di molte spiegazioni. È un gallo che si valorizza.
 
Un’immagine concettuale che vuole rappresentare con ironia quello che facciamo.
Come recita la bodycopy “il nostro lavoro è dare valore al tuo” e lo facciamo con idee, strategie, branding e grafiche che aiutano il cliente a far vedere al mondo chi è. O chi vorrebbe diventare. Lo facciamo con estrema professionalità, quando possiamo essere più creativi (ovviamente in base al brand e al target che dobbiamo soddisfare) cerchiamo di farlo con ironia e freschezza.
MAD13 nasce nelle Langhe e porta la sua esperienza, accumulata in diverse agenzie pubblicitarie di Torino, al servizio principalmente di questa zona.
 
Da qui vogliamo partire. Da questo territorio, dalla sua realtà imprenditoriale, dal mondo dell’enogastronomia, del food, del vino (ma non solo, in questi anni abbiamo lavorato per molti clienti diversi: cibo, bevande, vini, alcoolici, cioccolata, caffè, stoffa e vestiti, musica, riviste, porte, giocattoli, automobili, gioielli, cosmetici, information technology, GDO, associazioni e istituzioni), e come omaggio a questo territorio e alle sue tradizioni abbiamo usato un claim in piemontese che ci rappresentasse: “Robe da mat!” (“Cose da pazzi!”).
Un’esclamazione che deve essere interpretata come una piacevole scoperta.
“Robe da mat! Guarda MAD13 cosa fa!”
 
Diego Maniscalco
Owner & Creative Art Director