Loading...
Loading...

Come promuovere la mia azienda vitivinicola e agroalimentare?

Home / Grafica e Comunicazione / Come promuovere la mia azienda vitivinicola e agroalimentare?
Uno degli aspetti fondamentali è sicuramente consolidare la propria immagine e il proprio brand e rendersi conto che occorre essere riconoscibili e avere un’immagine accattivante e corretta per il proprio settore. Non sempre si capisce l’importanza di investire sulla propria immagine. Le aziende investono nel vigneto, nella cantina, nella qualità del prodotto. È il loro mestiere, quello in cui eccellono. Ma, purtroppo, spesso tralasciano un aspetto fondamentale quando si rivolgono al loro cliente, al loro mercato. Non dedicano molta attenzione al miglioramento dell’immagine dei loro prodotti e a consolidare il proprio brand. Il rischio è quello di essere penalizzati, di perdere terreno nei confronti dei competitor invece che guadagnarne, nonostante la qualità del prodotto, importantissima, ma che spesso non è sufficiente.

Perché e quando rinnovare la propria immagine?

Rinnovare e migliorare la propria immagine spesso è la scelta migliore per poter affrontare al meglio i mercati. Molte volte le aziende hanno il terrore di cambiare e rinnovarsi e temono che il cambiamento non li renda più riconoscibili agli occhi del cliente. In realtà ci sono momenti in cui non cambiare è controproducente, cambiare e investire sulla propria immagine deve essere un’opportunità di miglioramento e crescita. Certo, non è sempre necessario fare dei cambiamenti radicali, bisogna intervenire solamente quando la propria immagine è inadeguata o non è posizionata al meglio.

Per capire quando e se è il caso di farlo, bisogna osservare i competitorraccogliere suggerimenti, stimoli esterni e coltivare il proprio gusto estetico. Affidarsi, e saper scegliere a chi affidarsi, per il restyle della propria immagine (che va dall’etichetta, all’immagine coordinata e a tutti i materiali di supporto alla vendita diretta e per gli agenti) è molto importante. Il restyle potrebbe anche solo voler dire coordinare con un unico gusto visivo, stilistico e grafico tutti quegli elementi che compongono l’immagine dell’azienda (logo, etichetta, packaging, immagine coordinata, sito web, social network), dovranno quindi parlare la stessa lingua e comunicare univocamente il brand, con personalità e unicità, senza rinunciare alla propria appartenenza territoriale e culturale.

Per quanto possa essere nobile pensarlo un grande vino (spumante, champagne, superalcoolico…) non è grande solamente per il contenuto della bottiglia. Certo, in termini di vendite è sicuramente importante (indipendentemente dal posizionamento, target e fascia prezzo che questo ha sul mercato) ma lo è altrettanto il suo vestito, l’etichettail packaging, la corporate identity della cantina e la comunicazione che lo accompagnano. Ogni prodotto deve avere la propria identità. Etichetta e packaging devono comunicare il valore e la personalità del contenuto, l’immagine aziendale deve tradursi in messaggi coerenti a supporto del brand.

Ma oltre all’etichetta perché è importante la comunicazione stampata e digitale (brochure, cataloghi, website…)?

L’etichetta ne caratterizza il prodotto, con l’abbinamento di diverse tecniche di stampa e nobilitazioni (offset, serigrafia, lamina caldo, verniciature, goffrature) e tipologie di carta, e svolge un compito fondamentale essendo la bottiglia il vero e proprio brand dell’azienda.

Ma l’etichetta non è sufficiente per supportare il brand e la comunicazione (di un vino ad esempio), un ruolo significativo e importante lo svolgono anche la carta stampata e il webBrochurecataloghi e materiali promozionali, oltre ad esser ottimi strumenti di vendita, entrano in diretto contatto con l’appassionato (o l’agente che dovrà proporre i vostri vini piuttosto che altri) che ha così modo di beneficiare di un percorso comunicativo dettato dall’azienda e essere colpito e gratificato dalle immagini, dalla caratteristica tattile della carta, dalla ricchezza di una nobilitazione e dall’immagine aziendale, oltre che, ovviamente, avere a disposizione tutte le informazioni necessarie a portata di mano. Avrà l’azienda in tasca, in borsa, con se, ovunque.

Il web (oggi ancora di più con i siti responsive e adatti all’esperienza di navigazione di smartphone e tablet) e i social network, offrono l’opportunità di raggiungere mercati e clienti sempre più lontani, in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento e aiutano a consolidare la propria immagine istituzionale e i propri prodotti. Non sempre è facile per i clienti poter conoscere, raggiungere e visitare un’azienda, il web e i social permettono di ampliare esponenzialmente il nostro potenziale comunicativo e di aprire una finestra di dialogo diretto con sempre più persone, una comunicazione diretta e coinvolgente (se fatta con i giusti contenuti) che si traduce in brand awareness e brand reputationnotorietàqualità e reputazione di marca.